sylvaner-randlos_2.png
Alto Adige Valle Isarco DOC

classici bianchi

Sylvaner

scopri

Questo vitigno, con tutta probabilità originario della Germania, è stato introdotto in Alto Adige intorno al 1900. Oggi viene coltivato prevalentemente in Valle Isarco. Il Sylvaner predilige i pendii non troppo in quota, ben ventilati e soleggiati della media Valle Isarco. I terreni disgregati e ghiaiosi conferiscono al vino la sua ineguagliabile eleganza che sebbene richiami gli omonimi d'oltralpe, riflette pur sempre l'inconfondibile tipicità dei vini della Valle Isarco.

il vino
Annata
2020
Vitigno
Sylvaner
Altitudine
520 - 850 m
Terreno
terreni alluvionali ghiaiosi, contenenti diorite e quarzofillite, ricchi di scheletro
Vinificazione
Lavorazione e pigiatura delicate, fermentazione a temperatura controllata e maturazione sulle fecce nobili in serbatoi in acciaio inox, nessuna fermentazione malolattica

Colore
da giallo chiaro a verdognolo
Sapore
secco, aromatico, gradevolmente fresco, con corpo armonioso
Profumo
gradevolmente fresco e fruttato, con sentore di pesca, mela, albicocca
white
scarica scheda tecnica
sylvaner-randlos_2.png
550 m
600 m
650 m
700 m
750 m
800 m
Sylvaner
Awards
91.jpg
James Suckling
91 punti James Suckling

Ti suggeriamo anche

Vino da Dessert

Nectaris

passito-randlos_1.png